Settimane

Blog

gravidanza

gravidanza

I ritmi sonno-veglia del feto

-- Pubblicità --

Ancora prima di nascere, il tuo bambino avrà, proprio come un neonato, dei ritmi regolari di sonno e di veglia.

L'attività del bambino è ben coordinata intorno alla 36ª-38ª settimana di gravidanza, con periodi di attività e di riposo ben definiti. Il bambino dorme per gran parte del tempo (l'80%), e continuerà a farlo nei primi mesi dopo la nascita.



Già nel grembo, durante il sonno, il bambino ha una fase REM (sonno attivo o sonno paradosso, da distinguere dal sonno inattivo, anche detto ortodosso e non-REM) con movimenti oculari rapidi, che nell'adulto indica l'attività onirica. Durante il sonno REM, quando  muove gli arti, forse sta sognando. Dormire nel grembo materno consoliderebbe le esperienze fatte durante i periodi attivi. Forse, sogna di allungare le gambe, di ascoltare la voce della mamma o di giocare con il cordone ombelicale.

Il feto resterà sveglio per il 12% del tempo, ma non sarà sempre attivo, passando spesso dal sonno alla veglia e viceversa.

feto che dormeSecondo gli studi condotti sull'attività fetale, nell'arco della giornata il bambino attraversa gli stati seguenti:

  • Sonno tranquillo. Per circa il 40% del tempo, il bambino resta sostanzialmente inattivo e si muove occasionalmente, come se stesse dormendo.
  • Sonno attivo. Per circa il 42% del tempo, il bambino sembra addormentato ma si muove e compie ampi e casuali movimenti degli arti, come se stesse sognando.
  • Veglia attiva. Il bambino si muove molto energicamente in questo stato, e te ne accorgerai. L'attività copre solo il 10% del tempo, ma avviene solitamente di notte, proprio quando tu cerchi di dormire.
  • Veglia tranquilla. Per circa il 2-3% del tempo, il bambino non muove molto il corpo, ma gli occhi si muovono in continuazione, analogamente ai neonati che sono tranquilli ma sembrano prestare attenzione a ciò che succede intorno a loro.
-- Pubblicità --

©2017 LaGravidanza.net es una web de Summonpress

Forgot your details?