-- pubblicittà --

Inizio >>  gravidanza  >>  La placenta: come si forma

-- pubblicittà --

La placenta: come si forma

Proprio all’inizio della gestazione, l’ovulo è circondato da uno strato cellulare chiamato trofoblasto: è la futura placenta.

Queste cellule, che garantiscono l’annidamento dell’ovulo nell’utero, si introducono nella mucosa uterina. Lì proliferano e producono molti bruciori. Si forma una sorta di albero frondoso,con rami molto ramificati che si dirigono verso i vasi sanguigni che vi sono nell’utero materno. Il sangue del feto, per sua parte, irriga le migliaia di piccole gemme situate alla fine dei rami. Gli scambi si verificano ambo i lati delle pareti gemmate, senza che il sangue del feto e della mamma si mescolino (osmosi).

La placenta si forma entro la 4ª settimana di gravidanza ed il quarto mese di gravidanza: rimane molto delimitata a partire dal terzo mese e gli scambi con il feto non sono tutti stabiliti fino all’inizio del quarto mese. Dopo la placenta cresce parallelamente allo sviluppo dell’utero. Alla fine assomiglia ad un disco spugnoso di 20 cm di diametro e 3 cm di spessore, e pesa dai 500 ai 600 gr.

Tags: , , , , , , , , ,

-- pubblicittà --
Ti è piaciuto questo post?
Ti interessa rimanere sempre aggiornata?

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

-- pubblicittà --
  • Sponsor
  • Blog La gravidanza
    clicca per visualizzare tutti gli articoli del blog