Inizio >>  fertilità  >>  Ovulazione

Ovulazione

Come avviene l’ovulazione
calendario ovulazione

L’ovulazione avviene ogni mese in risposta alla secrezione dell’ormone luteinizzante da parte dell’ipofisi. Ogni mese, dai 100 ai 150 ovociti cominciano a maturare all’interno di speciali sacche protettive, piene di liquido, chiamate follicole. Solitamente solo uno di essi raggiunge la maturità e, scatena il passaggio di ormoni estrogeni nel flusso sanguigno, così da inibire la maturazione di altri ovuli. Gli estrogeni sono anche responsabili dell’ispessimento della membrana uterina, che forma così un cuscino di sangue, in preparazione al probabile sviluppo di un embrione.

All’ovulazione, che avviene circa a metà del ciclo mestruale, il follicolo cresciuto più degli altri si rompe e lascia fuoriuscire l’ovulo. Il punto in cui ciò avviene è detto stigma e il follicolo rotto va a costituire il corpo luteo (corpo giallo) il quale a sua volta produce un altro ormone, il progesterone, che sosterrà la crescita del feto fino a quando non si forma la placenta. In questa fase l’ovocita è grande quanto un punto, appena visibile a occhio nudo.

Al momento dell’espulsione dell’ovaia, l’ovulo viene aspirato nella tuba di Falloppio più vicina, quindi sospinto in direzione dell’utero dalle minuscole ciglia vibratili della tuba stessa. Normalmente il concepimento avviene verso la fine della tuba, in prossimità dell’ovaia.

Se non viene fecondato entro 12 ore dall’espulsione, l’ovulo muore, il follicolo si secca, la membrana uterina viene espulsa e si verifica la mestruazione. Tutto ciò è dovuto all’abbassamento del livello di progesterone. Se invece l’ovulo viene fecondato, il livello di progesterone aumenta e la membrana uterina continua a ispessirsi.

Il momento ideale per il concepimento è nel periodo fertile della donna, ossia quando l’ovulazione è appena avvenuta o imminente. Il periodo fertile di una donna è quello che va da 4 giorni prima dell’ovulazione a 24 ore dopo che è avvenuta, però in realtà non si può calcolare con assoluta precisione. Il peridodo fertile è attribuibile al periodo dell’ovulazione ma ogni donna ha il suo periodo preciso poichè ogni donna ha i suoi tempi di ovulazione e di ciclo mestruale.

Per alcune donne è facile capire che stanno ovulando, grazie ad alcuni segni che il corpo invia.

 

Tags: , , , , , , , , ,

-- pubblicittà --
Ti è piaciuto questo post?
Ti interessa rimanere sempre aggiornata?

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

-- pubblicittà --
  • Sponsor
  • Blog La gravidanza
    clicca per visualizzare tutti gli articoli del blog