Settimane

settimane di gravidanza

23ª settimana di gravidanza: può udire meglio e rispondere agli stimoli scalciando

-- Pubblicità --

Gravidanza: settimana 23

Sei alla 23ª settimana di gravidanza e il tuo bambino somiglia un po’ di più a un neonato, ma la pelle è ancora semitrasparente e rugosa.

Il bambino ha 21 settimane, misura circa 20 centimetri dalla testa al sacro e pesa circa 455 grammi.

Le proporzioni fra testa e corpo si normalizzano ogni giorno di più e ormai l’aspetto è quello di un bambino pronto per il parto, nonostante ossa e organi siano ancora visibili attraverso la pelle.

La peluria che lo ricopre può essere di colore scuro. Le labbra sono più pronunciate e le gemme dentarie sono al di dotto delle gengive.

Si sta sviluppando il pancreas, che in seguito comincerà a produrre insulina, essenziale per garantire la presenza di grassi nei tessuti.

23ª settimana gravidanzaL’udito è più sviluppato perché le ossa dell’orecchio interno si sono indurite e adesso ha un udito migliore, sebbene percepisca meglio le voci acute rispetto a quelle più profonde. Il nascituro può quindi distinguere suoni diversi provenienti dall’esterno dell’utero e dal corpo della mamma. Ti sorprenderà, ma il corpo umano è molto rumoroso: lo stomaco borbotta e il sangue gorgoglia nelle vene.

Alla nascita, il bambino riconosce la voce della mamma dal tono e dalla cadenza ed è quindi un bene che sia la mamma che il papà gli parliate molto durante la gravidanza. Alcuni studi dimostrano che le voci maschili, più basse, sono più facili da percepire per il bambino rispetto al tono più alto delle voci femminili. Se mentre parli al bambino dai dei colpetti sulla pancia, potresti incitare un calcio di risposta e incoraggiare la stimolazione neurologica.

E a te, futura mamma, cosa sta succedendo?

-- Pubblicità --

©2017 LaGravidanza.net es una web de Summonpress

Forgot your details?