Settimane

visite e esami

Visite del primo trimestre di gravidanza

-- Pubblicità --

Il primo trimestre di gravidanza è un trimestre molto particolare perchè il corpo cambia silenziosamente, ma radicalmente.Già a partire dalla quarta settimana l’embrione ha un cuoricino e uno stomaco ed inizia pian piano a sviluppare gli altri organi. Il primo trimestre è il più delicato in quanto può verificarsi un aborto spontaneo. Vediamo insieme quali sono gli esami medici a cui sottoporsi nel primo trimestre.

Quali visite fare nel primo trimestre?

La prima cosa che dovrai fare sarà quella di prendere appuntamento con il tuo ginecologo ed effettuare una visita completa che comprenderà:

  • Esami ecografici
  • Misurazione della pressione arteriosa e del peso corporeo
  • Esami del sangue ed analisi delle urine
  • Test generici per le malattie veneree
  • Esame di translucenza nucale per individuare la presenza della sindrome di Down.

Se il tuo ginecologo lo riterrà poi necessario, in questo periodo, ti sarà possibile eseguire anche:

  • Un esame sierologico per individuare con più certezza una possibile sindrome di Down in tuo figlio
  • Una villocentesi per confermare la presenza di anomalie cromosomiche

Esami gratuiti nel primo trimestre di gravidanza

In Italia è prevista l’esenzione del ticket per alcuni esami a cui le mamme devono sottoporsi in gravidanza, come previsto dal Decreto ministeriale del 10 settembre 1998. Nel primo trimestre, quindi prima della tredicesima settimana, gli esami con esenzione sono:

  • Emocromo: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L.
  • Gruppo sanguigno Abo e Rh (D)
  • Aspartato Aminotransferasi (AST) (GOT) [S]
  • Alanina Aminotransferasi (ALT) (GPT) [S/U]
  • Virus Rosolia Anticorpi: in caso di IgG negative, entro la 17ª settimana
  • Toxoplasma Anticorpi (E.I.A.): in caso di IgG negative ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto
  • Esame delle urine
  • Ecografia ostetrica
  • Anticorpianti eritrociti (Test di Coombs indiretto): in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetu
    to ogni mese; in caso di incompatibilità AB0, il test deve essere ripetuto alla 34ª-36ª settimana.

Esami esenti ticket in caso di aborto ripetuto

In caso di abortività ripetuta il medico potrebbe prescrivervi i seguenti esami medici esenti dal ticket, volti a valutare lo stato di salute del feto:

  • Consulenza genetica
  • Ecografia transvaginale
  • Biopsia endoscopica (isteroscopia) dell’endometrio
  • Anticoagulante Lupus-Like (LAC)
  • Anticorpi anti cardiolipina(IgG, IgA, IgM)
  • Anticorpi anti microsomi (AbTMS) o anti tireoperossidasi (AbTPO)
  • Anticorpi anti tireoglobulina (AbTg)

 

-- Pubblicità --

©2017 LaGravidanza.net es una web de Summonpress

Forgot your details?