Settimane

-- Pubblicità --

concepimento

glossario

Concepimento

-- Pubblicità --

Spermatozoo e ovulo: l’inizio di una vita

coppia

L’inizio della vita avviene a livello microscopico, quando una cellula uovo, che non raggiunge le dimensioni di un granello di polvere, si unisce a un solo spermatozoo, il vincitore di una gara fra tanti concorrenti.

Per potersi incontrare spermatozoo e ovulo intraprendono un viaggio lungo e arduo, per entrambi possibile di fallimento. Se però il viaggio si conclude, la loro unione porta alla nascita di una singola cellula in cui sono contenute le informazioni di entrambi i genitori. Questa è l’impronta genetica che butterà le basi della nuova vita.

Il concepimento avviene in tre fasi fondamentali: ovulazione, fecondazione e divisione dell’ovulo fecondato, che in seguito si annida nell’utero. Solo allora la gravidanza ha inizio.

Il concepimento è per così dire una questione di tempismo: avviene solo grazie a una concomitanza di tempi. La donna deve avere un ovulo maturo pronto quando lo spermatozoo giunge alla tuba di Falloppio. Lo sperma è in grado di sopravvivere nel corpo femminile fino a un massimo di quattro giorni, dopodiché muore. Ciò implica che se una donna ha un rapporto fino a due o tre giorni prima dell’ovulazione può ancora concepire. Se lo sperma giunge a destinazione a ovulazione avvenuta, non avrà mai modo di unirsi all’ovulo nella tuba di Falloppio.

-- Pubblicità --

©2015 LaGravidanza.net es una web de Summonpress

Forgot your details?