Settimane

glossario

gravidanza

Gravidanza extrauterina

-- Pubblicità --

La gravidanza extrauterina o ectopica è una patologia molto seria in quanto la gravidanza avviene fuori dall’utero, in genere in una tuba. Si parla di gravidanza extrauterina quando l’ovulo fecondato si impianta in un sito diverso dalla cavità uterina.

Una gravidanza extrauterina può essere tubarica, tubo-ovarica, ovarica o addominale. Nell’ultimo caso l’impianto dell’embrione avviene nella cavità peritoneale e a livello degli organi addominali.

La forma più frequente di gravidanza extrauterina è quella tubarica e colpisce maggiormente le donne che hanno già avuto delle altre gravidanze.

Gravidanza extrauterina: sintomi

La gravidanza extrauterina può assomigliare a un aborto perché i sintomi e i segnali sono molto simili.

  • dolore addominale forte che può essere accompagnato da dolore alle spalle o alla zona rettale e dolore pelvico
  • dolori addominali ed emorragia vaginale (perdite ematiche atipiche), anche se di solito il sanguinamento è lieve

Il dolore all’inizio di una gravidanza deve sempre essere analizzato tramite ecografia per escludere una gravidanza ectopica. Spesso, sono necessari anche degli esami del sangue per controllare i livelli di HCG nel sangue prima che questo tipo di gravidanza sia diagnosticato.

Gravidanza extrauterina: cure

Di solito con una laparoscopia si interrompe la gravidanza. Oggi in molti ospedali alcune gravidanza ectopiche sono trattate con il Methotrexate.

Gravidanza extrauterina: cause

Le cause della gravidanza extrauterina sono determinate solitamente da:

Viste le complicanze che possono verificarsi sia nel momento del parto che della gestazione, ad esempio emorragie o morte del feto, spesso viene consigliata una interruzione della gravidanza o, se diagnosticata in tempo, una adeguata terapia medica.

-- Pubblicità --

©2015 LaGravidanza.net es una web de Summonpress

Forgot your details?