Infertilità maschile



Purtroppo alcune volte rimanere incinta è piuttosto faticoso e le cause possono essere le più svariate. Tra i fattori che intaccano la fertilità, spesso vi sono problemi della fertilità maschile.

Principali sintomi e cause dell'infertilità maschile

Per parlare di fertilità maschile bisogna prima accennare all’apparato riproduttore maschile e agli organi che lo compongono, che permettono l’erezione e l’eiaculazione dello sperma. Se il tuo compagno ha problemi di fertilità potrebbe avere delle anomalie nel seme o soffrire dii disturbi quali l’impotenza. Cos’è l’infertilità maschile? Come si fa a sapere se un uomo è sterile?

Esami da fare per accertare l'infertilità maschile

Senza gli spermatozoi non avverrebbe la fecondazione dell’uovo nell’utero della donna. Pertanto è fondamentale capire quanto tempo è necessario per la produzione degli spermatozoi, qual è la quantità normale di seme e quali sono le patologie che possono interferire.

Questi problemi si possono riscontrare attraverso uno spermiogramma, che permette di individuare vari disturbi tra cui le anomalie funzionali degli spermatozoi, le anomalie nel numero degli spermatozoi e, tra gli altri problemi, anche:

Fertilità maschile e alimentazione

Una dieta sana ed equilibrata può aiutare nelle terapie e nei trattamenti per aumentare la fertilità dell’uomo. Ecco quali alimenti è bene evitare nella dieta e quali sono le abitudini da dimenticare, come fumo e alcol.